ANIE Automazione

Industria 4.0: lo standard di comunicazione OPC UA e le sue applicazioni nell’Industrial IoT

La connettività e la comunicazione all’interno del processo produttivo rientrano tra i pilastri di Industria 4.0. Le fabbriche sono sempre più digitalizzate e interconnesse, un requisito necessario e imprescindibile per rimanere competitivi sul mercato. Ciò comporta una crescente attenzione al potenziamento delle tecnologie che abilitano e semplificano la connettività nel settore manifatturiero, la centralizzazione dei dati prodotti in formati differenti e la loro interpretazione.
 
Open Platform Communications Unified Architecture (OPC UA) è uno standard industriale che consente lo scambio di dati tra controllori logici programmabili, interfacce uomo-macchina, server, client e altri macchinari. Ha un ampio range di implementazioni in numerosi linguaggi differenti e si rivela una scelta ideale in contesti in cui operano macchine o sistemi diversi. Il suo data model permette agli utenti l’accesso a tutte le funzioni di parametrizzazione, informazioni su diagnostica e operatività e il supporto alla comunicazione aperta tipica di Industria 4.0 e IoT.
 
Il convegno, organizzato da ANIE Automazione, intende mettere in evidenza i benefici derivanti dall’implementazione dello standard OPC UA con particolare riguardo alle sue applicazioni nell’Industrial IoT.