Eiom

Cybersecurity per l'industria, soluzioni anche per il mondo che cambia

In Italia continuano a crescere a livello globale gli attacchi informatici.
Secondo il rapporto Clusit nel 2019 quelli classificati come “gravi" sono stati 1.670, in media uno ogni 5 ore, il 7% in più rispetto all’anno precedente e il 91,2% in più rispetto a cinque anni prima.

È fondamentale quindi adottare best practice e framework di sicurezza.

Questo workshop intende approfondire anche l’importanza degli investimenti, delle politiche aziendali e delle tecnologie coinvolte in questo settore. Saranno trattati temi relativi all’evoluzione della cybersecurity in ambito industriale, in funzione delle nuove normative, delle infrastrutture critiche, dell’analisi dei rischi, delle tecnologie 4.0, in un contesto di trasformazione profonda per quanto riguarda i modelli di produzione.

A questo scenario si aggiunge un numero sempre maggiore di attacchi e rischi informatici collegati all’emergenza coronavirus, in un momento in cui le aziende approfondiscono la modalità dello smart working (ma in ambiti meno protetti).

Chairman: Massimo Nannini (giornalista, consulente industriale)