Controlli non distruttivi

Articoli, News, PDF, Prodotti, Webinar su Controlli non distruttivi.

Gli ultimi articoli e news su Controlli non distruttivi

Concetto Spennati

STRUMENTI PER LA SCANSIONE LASER 3D

Teorema Srl opera con professionalità da più di 30 anni nel settore della strumentazione di misura topografica. Con oltre 2000 strumenti ed accessori di alta precisione per le misure e rilievi nel settore Oil & Gas e Petrolchimico

Testo

Ispezioni termografiche degli edifici con la testo 883

Un aiuto per chi lavora nella consulenza energetica Famiglie e imprese si affidano regolarmente alle raccomandazioni dei consulenti energetici per mantenere o persino aumentare il valore del loro immobile. Una grande responsabilità, in cui ogni dettaglio conta. Secondo noi, hai bisogno di un aiuto. Stiamo parlando di uno strumento in grado di vedere tutto quello che conta nel tuo lavoro e che fa persino le cose al tuo posto grazie alle sue pratiche funzioni.

Marco Felli

Mechanocheck e Steemcheck: diagnostica tecnica integrata al servizio della manutenzione predittiva

- Il progetto MechanoCheck - Analisi Termografica - Ultrasuoni Aribone - Case History: Gruppo Elettrogeno - Il progetto SteamCheck - Case History impianto chimico

Samsic Italia

Strumenti all'avanguardia per l'analisi degli impianti

Samsic Italia può contare su strumenti all'avanguardia che ci permettono di perfezionare le nostre analisi e migliorare gli interventi presso gli impianti, come le termocamere

FLIR Systems

Le termocamere FLIR A50 e A70 offrono delle soluzioni chiavi in mano per un'analisi dei dati efficiente

Per decidere quali strumenti integrare nel proprio processo di automazione, vengono spesso valutati alcuni particolari fattori: la facilità d'uso, il prezzo, le caratteristiche e la possibilità di impiego in molteplici applicazioni. Le nuove termocamere A50 e A70 sono disponibili in tre configurazioni, Smart, Streaming e Ricerca & Sviluppo, per poter soddisfare le esigenze dei professionisti in una vasta gamma di settori, dalla produzione alle utility, fino alle applicazioni scientifiche. Le nuove termocamere offrono una maggiore accuratezza di ±2 °C o ±2% della misura della temperatura rispetto alla precedente accuratezza di ±5 °C o ±5% della misura della temperatura. Queste termocamere con classe di protezione IP66 sono piccole, compatte e con risoluzioni più elevate rispetto alle versioni precedenti. La risoluzione termica di 464 × 348 (A50) o 640 × 480 (A70) consente di utilizzare la termocamera A50 o A70 in una vasta gamma di applicazioni, tra cui programmi di manutenzione secondo condizione, per massimizzare la continuità operativa e minimizzare i costi attraverso la manutenzione programmata, o applicazioni di rilevamento precoce degli incendi, per salvaguardare la vita dei lavoratori e garantire la redditività aziendale proteggendo materiali e asset. La maggiore accuratezza delle misurazioni di temperatura pari a ±2 °C fornisce agli operatori letture affidabili nel tempo o in presenza di fattori ambientali variabili, eliminando qualsiasi incertezza nell'analisi dei dati. I due modelli A50 e A70 sono entrambi protetti contro polvere, olio e acqua in classe IP66, per l'uso in ambienti industriali difficili. Questa robusta protezione è particolarmente utile quando la termocamera viene utilizzata per applicazioni diverse. La termocamera, montata fissa per ispezionare una linea di produzione o usata per le prove al banco, esprime sempre al meglio le sue doti di versatilità. A50/70 Smart Progettate per l'uso in programmi di manutenzione secondo condizione per ridurre i tempi di ispezione, migliorare l'efficienza della produzione e aumentare l'affidabilità dei prodotti, i modelli A50 e A70 Smart introducono le funzionalità intelligenti "a bordo della termocamera". Questo significa che la misurazione e l'analisi della temperatura possono essere eseguite direttamente sulla termocamera in modo semplice ed efficace, senza richiedere l'uso di un PC. La facilità e la rapidità di aggiunta, configurazione e impiego in sistemi HMI/SCADA di queste termocamere è un grande vantaggio competitivo per i fornitori di sistemi di automazione (con funzionalità REST API, MQTT e Modbus master). A50/70 Image Streaming Costruite per il controllo dei processi e della qualità, le termocamere A50/A70 Image Streaming migliorano il rendimento e la qualità della produzione, riducendo al tempo stesso i costi operativi. Grazie alla compatibilità GigE Vision e GenICam, gli operatori possono semplicemente collegare la termocamera al proprio PC e utilizzare il loro software preferito. Nella maggior parte dei casi, l'aggiunta delle termocamere A50 o A70 Image Streaming completa i sistemi di visione artificiale impiegati per la rilevazione di difetti anche delle più piccole dimensioni, integrando la verifica della distribuzione del calore.

Mouser
Ramon Contato

Dalla termografia all'analisi vibrazioni agli ultrasuoni: soluzioni per la manutenzione industriale

Termografia, analisi vibrazioni o ultrasuoni? Le diverse metodologie per la manutenzione predittiva. Nel corso della presentazione vengono proposti alcuni casi applicativi. Termografia e Ultrasuoni utilizzati nel Condition Monitoring Meccanico, UT ricerca Fughe Gas Compressi e Valvole di condensa. Caso di successo prevenzione incendio a bordo di una nave da crociera. L'evoluzione della manutenzione predittiva ha consentito di virare verso una gestione più mirata, efficiente degli impianti e delle macchine.

Marco Felli

Video Video Webinar Efficienza energetica nelle utilities e diagnostica precoce usando gli incentivi (case histories)

Oggi la diagnostica precoce come gli ultrasuoni e la termografia sono indispensabile per garantire efficientamento negli impianti di aria compressa (AIRCHECK) e di vapore (STEAMCHECK) e poter evitare guasti negli impianti elettrici a qualsiasi tensione(ELECTROCHECK).

Marco Felli

Evitare i guasti e farvi risparmiare è la nostra mission!

Auditech, grazie all' integrazione delle tecniche di diagnostica precoce (come "ultrasuoni, termografia, analisi vibrazionale...") al servizio della manutenzione predittiva su condizione evitiamo i guasti nella tua azienda. Il secondo obbiettivo è fare efficienza energetica nel tuo impianto.

Ramon Contato

La diagnosi come arma contro l'obsolescenza degli impianti industriali

Da molti anni ormai vediamo impianti di produzione "trattati" in modo inadeguato, trascurati, male gestiti e abbandonati a se stessi per mancanza di budget o per incuria, il condition monitoring: termografia, analisi delle vibrazioni, ultrasuoni airborne sono la soluzione: risparmio ed efficienza

FLIR Systems

FLIR presenta una termocamera ad alte prestazioni per applicazioni scientifiche e di tracciamento a lungo raggio

La nuova FLIR RS8500 combina un sensore termico midwave con un telescopio, per l'acquisizione di dati su obiettivi a lungo raggio e ad alta temperatura in ambienti difficili

Gli ultimi webinar su Controlli non distruttivi

Andrea Canali

Monitoraggio dei consumi termici nel settore farmaceutico

Viene presentata una case history a dimostrazione di come la tecnologia ad ultrasuoni clamp-on sia efficace nel monitorare i consumi energetici di un importante stabilimento farmaceutico, e di come il cliente abbia utilizzato queste informazioni per ottimizzare il processo di produzione.

Franco Santini

Manutenzione preventiva e nuova diagnostica

- L'evoluzione della manutenzione preventiva - Il trilemma della manutenzione preventiva - La Diagnostica in manutenzione - Tipologie e terminologie di manutenzione UNI 10147, EN 13306 - Tecnologie predittive & prove non distruttive PnD NORME ISO-CEN-UNI (258) - La Manutenzione 4.0 - L'evoluzione del learning machine

Mauro Viganò

Condition Monitoring e Risparmio Energetico tramite ultrasuoni

I recenti sviluppi nella Tecnologia Ultrasonora SDT la rendono la prima linea di difesa contro i costosi fermi impianto non pianificati, consentendo di passare facilmente dalla manutenzione a guasto/tempo, alla manutenzione predittiva/proattiva, a parità di forza lavoro, diminuendo costi e sprechi. Perché l'Ultrasuono? Ambiti di applicazione. Condition Monitoring e Risparmio Energetico tramite ultrasuoni

Altri contenuti su Controlli non distruttivi

RS Components amplia la gamma degli strumenti di misura RS Pro

RS Components (RS), distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha presentato più di 100 nuovi strumenti di misura a marchio RS Pro. I nuovi prodotti rientrano principalmente in tre gamme di dispositivi: sonde per oscilloscopi e termocamere, due nuovi settori per il marchio RS Pro, e un nuovo multimetro digitale. Le sonde per oscilloscopi hanno un design ergonomico, sono leggere e compatibili con tutte le principali marche di oscilloscopi. La gamma comprende sonde passive a partire da 15 MHz e sonde attive che misurano fino a 1,2 GHz. Le unità sono adatte per diverse applicazioni di elettronica generale, tra cui R&D, laboratori e centri di progettazione e riparazione.

FLIR Commercial Systems

Multimetro TRMS con immagine termica e IGM FLIR DM166

FLIR annuncia il multimetro con immagine termica e Infrared Guided Measurement (IGM™) FLIR DM166, che combina le funzioni di multimetro digitale con i vantaggi di una termocamera nello strumento FLIR più accessibile del settore. FLIR DM166 offre risoluzione termica 80x60, un'ampia gamma di funzioni di test e la flessibilità di utilizzo per sistemi sia ad alta che a bassa tensione. Progettato per la risoluzione rapida di problemi nei settori distribuzione elettrica, sistemi elettro-meccanici, climatizzazione ed elettronica, FLIR DM166 è basato sulla microcamera a sensore termico FLIR Lepton® per guidare visivamente l'utilizzatore verso la posizione precisa di un problema. Il multimetro con funzionalità complete aiuta a individuare più rapidamente i problemi, e ispezionare sistemi elettromeccanici di distribuzione elettrica in modo più efficace ed efficiente. La termografia è un metodo di misurazione della temperatura senza contatto, che permette di eseguire la scansione di componenti del sistema surriscaldati in maggiore sicurezza. Grazie al design robusto a prova di caduta e alla classificazione di sicurezza necessaria ad elettricisti e tecnici di impianti di climatizzazione, FLIR DM166 è lo strumento perfetto per le applicazioni più esigenti.

Bosch Professional

Termocamera GTC 400 C Professional per identificare in modo ottimale i punti problematici

- Rapido scambio di dati: trasferimento dei dati all’app Bosch Measuring Master - Assegnazione agevole: le immagini termiche e reali vengono acquisite simultaneamente - Impiego versatile: doppia alimentazione mediante batteria a 12 Volt o batterie alcaline Dati più chiari dalla prima valutazione fino all’intera documentazione: con la termocamera GTC 400 C Professional Bosch, gli artigiani del settore edile potranno lavorare con maggiore efficienza e risparmiare tempo. L’ultima novità della linea blu Bosch genera un’immagine termica di valore definitivo, corredata da informazioni dettagliate, aiutando a valutare rapidamente le condizioni sul campo. Offre inoltre importanti riferimenti per preparare le offerte e consente di verificare i risultati del lavoro. Rapida panoramica dei punti problematici e dei possibili danni Verificare che caloriferi e sistemi di riscaldamento sottopavimento funzionino correttamente; rilevare surriscaldamenti all’interno di installazioni elettriche; individuare dispersioni termiche, perdite di energia e fonti di correnti d’aria... tutte operazioni che d’ora in avanti risulteranno molto più semplici, grazie alla termocamera GTC 400 C, che identifica in maniera affidabile i punti problematici, fornendone agli artigiani una rapida panoramica – ad esempio, per evitare danni ad eventuali tubazioni di riscaldamento sottopavimento mentre si installano paratie in cartongesso. La GTC 400 C accompagna e assiste gli artigiani in ogni fase dei progetti: dal prestare consulenza ai clienti mediante visualizzazione delle aree problematiche alle fasi preparatorie, come l’ispezione dei punti d’installazione delle tubazioni, fino all’efficiente documentazione e al relativo tracciamento. Rapido scambio di dati e ulteriore elaborazione tramite smartphone o PC La termocamera GTC 400 C Professional è dotata di un modulo Wi-Fi, tramite il quale crea il proprio hotspot Wi-Fi. Gli utilizzatori possono collegare il loro smart device allo strumento e importare le immagini termiche, dati di misurazione inclusi, nell’app Measuring Master Bosch. Ciò consente di inoltrare le immagini termiche e i dati di misurazione a clienti, colleghi o a specialisti di altri settori. Le immagini acquisite sono modificabili direttamente sull’app ed è possibile aggiungervi note o informazioni aggiuntive. In alternativa, i dati non elaborati delle immagini termiche si possono trasferire su PC, tramite collegamento micro-USB, per poi modificarli mediante il GTC Transfer Software, disponibile gratuitamente, oppure per creare report e offerte. Informazioni approfondite e acquisizione simultanea delle immagini reali, per un’assegnazione agevole Con il suo angolo di rilevamento esteso, pari a 71 gradi, la termocamera offre un’immagine molto dettagliata, anche a distanza ravvicinata. Nelle immagini termiche memorizzate, con risoluzione di 160x120, ciascuno dei 19.200 pixel sul display da 3,5 pollici corrisponde esattamente a un singolo punto di misurazione e compone un’immagine termica ben dettagliata ed altamente informativa. Grazie all’elevata sensibilità termica, lo strumento visualizza anche le più impercettibili differenze di temperatura. La termocamera GTC 400 C è molto facile da usare: ad esempio, la funzione Immagine nell’immagine si può attivare semplicemente premendo un pulsante. L’immagine termica verrà così visualizzata nel contesto di quella originale, consentendo di assegnare e localizzare più agevolmente le misurazioni. Per rendere ancora più visibili lievi differenze di temperatura o leggeri contrasti, gli utilizzatori possono scegliere fra varie modalità di colore nel visualizzare l’immagine termica. Se lo si desidera, lo strumento contrassegna automaticamente il pixel corrispondente al punto più freddo e al punto più caldo: ciò consente, ad esempio, di localizzare morsetti allentati all’interno di quadri elettrici. La scala dinamica si adatta automaticamente ai valori di misurazione minimi e massimi, ma è anche possibile bloccarla, mediante l’apposita modalità. In questo modo, si dispone di una scala di riferimento standardizzata e dalle visualizzazioni identiche, utile per misurazioni eseguite in ambienti diversi e a diverse temperature. Il doppio sistema di alimentazione risulta molto versatile: la GTC 400 C si può alimentare sia con una batteria ricaricabile da 12 Volt della gamma Professional, sia con 4 batterie alcaline AA non ricaricabili. E per l’impiego in cantiere, offre un indice di protezione IP 53 contro polvere e acqua.

Marco Felli

Manutenzioni predittiva e tecniche di diagnostica precoce per le indagini elettriche e meccaniche

Presentazione Auditech. Le politiche di Manutenzione. Il nostro approccio all'Ingegneria di Manutenzione. Manutenzione Correttica, Preventiva, Predittiva, Proattiva. Ultrasuoni e Termografia. Ispezioni elettriche. Alcune Case History.

FLIR Systems

Pinza amperometrica industriale con immagine termica FLIR CM275

FLIR ha recentemente annunciato la pinza amperometrica industriale con immagine termica FLIR CM275, che riunisce funzioni termografiche e di misurazione elettrica all'interno di un potente strumento per l'ispezione, la diagnosi e la localizzazione guasti. FLIR CM275 rappresenta per gli elettricisti un metodo visivo per identificare punti caldi e circuiti surriscaldati, rendendo l'ispezione e la manutenzione di impianti più sicure ed efficienti. FLIR IGM™ (Infrared Guided Measurement) utilizza la tecnologia di imaging termico per guidare visivamente l'utilizzatore verso la posizione precisa di una situazione critica e individuare i problemi in modo più veloce ed efficiente. La connettività wireless Bluetooth®consente la comunicazione diretta con l'app di gestione professionale FLIR InSite™ (opzionale), e la robusta protezione rende questa pinza amperometrica adatta per tutti gli ambienti più difficili. FLIR CM275 è la più recente e più avanzata pinza amperometrica AC/DC 600 A con risoluzione termica 160x120 (19.200 misurazioni di temperatura) che consente di evidenziare rapidamente le aree problematiche. Dotata di una vasta gamma di funzioni di misurazione, comprende anche una pinza sottile, illuminatori integrati e uno schermo il 40% più grande del modello precedente. La memoria interna è in grado di contenere 10 set da 40.000 misurazioni scalari (100 immagini), con funzione di richiamo per il riesame dei dati. Le versatili opzioni di alimentazione comprendono la batterie ricaricabile al litio-polimeri di lunga durata FLIR TA04 e/o batterie AA standard. La sostituzione della batteria è semplice e rapida grazie al vano batteria apribile senza l'uso di utensili. La CM275 viene fornita con 10 anni di garanzia limitata sul prodotto e sul sensore.

RS Components alza l’asticella nel settore della termografia a prezzi accessibili con la nuova FLIR ONE® Pro

RS Components (RS), distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, è uno dei primi al mondo a offrire il nuovo sistema termografico FLIR ONE® Pro per dispositivi mobile, come smartphone e tablet. Caratterizzata da un sensore con una risoluzione più elevata (160x120), dall’innovativa funzione di elaborazione VividIR™, che garantisce immagini più nitide, e da nuove funzioni per l’app di interfaccia, la famiglia FLIR ONE di terza generazione è la soluzione ideale sia per i professionisti che per gli hobbisti. L’app può caricare le immagini termiche acquisite direttamente nella fotocamera dello smartphone, rendendo più semplice la condivisione tra colleghi o la pubblicazione sui social media.

Marco Felli

Ispezioni elettriche con i pannelli chiusi nella MT / AT con gli ultrasuoni

Panoramica sull'ingegneria integrata e l'efficienza estesa. Principi di approccio all'ingegneria di manutenzione. Efficienza energetica. Le tecnologie utilizzate. Ultrasuoni Airbone. Caso applicativo: Ispezioni Elettriche. Ultrasuoni & Termografia. L’effetto Corona Verso Il Traking. Case History: Azienda trasporti e altri casi applicativi.

FLIR Commercial Systems

La terza generazione di termocamere FLIR ONE per smartphone e tablet

FLIR Systems, Inc. (NASDAQ: FLIR) ha annunciato che da oggi è possibile preordinare in tutto il mondo le nuove termocamere di terza generazione FLIR ONE o FLIR ONE Pro, con consegne a partire da fine giugno. FLIR ONE si basa sul sensore microcamera FLIR Lepton®, e deriva da una consolidata innovazione che ha portato l'imaging termico sugli smartphone. La nuova FLIR ONE è la termocamera per smartphone più accessibile della FLIR, mentre l'innovativa FLIR ONE Pro è la FLIR ONE più avanzata a oggi.Nuove funzionalità Come i suoi predecessori, le nuove FLIR ONE sono dotate di una termocamera e di una fotocamera ad alta definizione. Entrambi i modelli FLIR ONE sfruttano la tecnologia brevettata FLIR MSX® (multispectral dynamic imaging), per sovrapporre dinamicamente i dettagli a luce visibile di alta fedeltà sull’immagine termica, migliorandone notevolmente la qualità. FLIR ONE e FLIR ONE Pro offrono una gamma completa di funzionalità nuove e perfezionate tra cui: • Connettore regolabile OneFit™ che consente di utilizzare numerosi smartphone senza togliere la custodia, variando la lunghezza del connettore fino a quattro millimetri. Questa funzione è in attesa di brevetto ed è disponibile per dispositivi iOS e Android. • App FLIR ONE migliorata che ora mostra suggerimenti e consigli per la risoluzione dei problemi e casi di utilizzo, e consente di accedere a una community per la condivisione di immagini e video. • Compatibilità smartwatch per Apple Watch e alcuni modelli di smartwatch Android, che offre la possibilità di eseguire lo streaming dal vivo di immagini termiche per vedere in punti difficilmente accessibili e acquisire immagini o video con lo smartwatch. La nuova versione Pro, progettata per sia per professionisti e che per consumatori, è la FLIR ONE più avanzata ad oggi. Grazie al suo design robusto, distintivo e a prova di caduta da 1,8 metri, FLIR ONE Pro resiste all'aperto e negli ambienti di lavoro. Combinando FLIR MSX e la tecnologia di elaborazione del segnale video FLIR VividIR™, FLIR ONE Pro supera in qualità e nitidezza d'immagine tutte le generazioni di FLIR ONE. Le funzioni avanzate ed esclusive della app di FLIR ONE comprendono la misurazione di punti di temperatura multipli e la selezione sullo schermo di aree di monitoraggio temperatura. “Il nostro obiettivo con la terza generazione di FLIR ONE e FLIR ONE Pro è consentire a un maggior numero di consumatori e professionisti di sperimentare i vantaggi della termografia e del sesto senso FLIR”, afferma Andy Teich, Presidente e CEO di FLIR Systems. “Il nostro continuo impegno in ricerca e sviluppo ci ha consentito di combinare le funzionalità delle versioni precedenti con una maggiore convenienza, per offrire una un accessorio termocamera a soli $ 199,99. Nel frattempo, abbiamo anche creato la più potente FLIR ONE Pro per coloro che necessitano di funzionalità e nitidezza d'immagine maggiori, a casa, nel gioco e in cantiere”.

RS Components presenta la nuova termocamera di fascia alta a marchio Fluke

Questa robusta telecamera offre funzioni innovative e fornisce informazioni precise e affidabili a progettisti e tecnici che operano in diversi settori industriali, tra cui quelli elettrico e manifatturiero

FLIR Systems

La termocamera FLIR ETS320 per il test e lo sviluppo di componenti elettronici

FLIR Systems, Inc. NASDAQ: FLIR) oggi ha annunciato il lancio della soluzione termografica FLIR ETS320 per i test di laboratorio di componenti elettronici. FLIR ETS320 è la prima termocamera FLIR progettata specificamente per i test e le analisi condotte in laboratorio sulle caratteristiche termiche di componenti elettronici e circuiti stampati (PCB), con l'obiettivo di incrementare l'accuratezza dei test e della diagnostica nel settore elettronico. FLIR ETS320 combina una termocamera ad alta sensibilità – progettata per l'imaging di PCB e di altri componenti elettronici – con un supporto da tavolo regolabile che sostiene lo strumento lasciando libere le mani, per condurre test termici senza contatto durante l'intero processo di progettazione, sviluppo e produzione di componenti elettronici. Gli oltre 76.000 punti di misurazione di temperatura della FLIR ETS320 consentono di monitorare il consumo di energia, di individuare punti caldi e di identificare i potenziali problemi durante lo sviluppo di un prodotto. L'elevata accuratezza di misura della termocamera e la sua capacità di visualizzare le più piccole differenze di temperatura consentono di valutare le prestazioni termiche, di garantire la compatibilità ambientale e di diagnosticare i problemi per una vasta gamma di prodotti elettronici. “La FLIR ETS320 aggiunge l'indispensabile punto di vista termico nella progettazione, nello sviluppo e nella verifica di componenti e dispositivi elettronici” afferma Andy Teich, Presidente e CEO di FLIR Systems. “Con la crescente miniaturizzazione e l'incremento di potenza dei componenti elettronici, è indispensabile essere in grado di visualizzare e comprendere le prestazioni termiche di questi sistemi. Ora esiste un sistema progettato appositamente per questa comunità di esperti”. FLIR ha progettato questa unità alimentata a batteria ricaricabile con particolare attenzione alla rapidità e semplicità di configurazione, in modo che gli sviluppatori di prodotti possano avere un riscontro visivo immediato e in tempo reale delle prestazioni termiche del progetto. L'unità viene fornita completamente assemblata e pronta essere connessa a un PC tramite il software FLIR Tools che consente l'analisi dettagliata dei dati, la registrazione dei risultati e la generazione di rapporti. Il supporto integrato e il sistema di montaggio a scorrimento offrono la massima flessibilità durante l'acquisizione delle immagini di componenti elettronici di qualsiasi dimensione.

Circuito Eiom