Automazione di fabbrica

Articoli, News, PDF, Prodotti, Webinar su Automazione di fabbrica.

Filtra contenuti:

Articoli e news su Automazione di fabbrica

Anie

Andrea Bianchi riconfermato alla Presidenza di ANIE Automazione per il biennio 2024-2026

Digitalizzazione e sostenibilità rappresentano un volano per la crescita del comparto che nel 2023 ha superato gli 8 miliardi di euro di mercato interno. Disponibile a breve il Vademecum Transizione 5.0 realizzato dall'Associazione.

Schneider Electric

Schneider Electric presenta un'infrastruttura di nuova generazione per l'automazione aperta realizzata in collaborazione con Intel e Red Hat

Il nuovo framework software Distributed Control Node (DCN) punta a favorire la diffusione dell'automazione aperta La soluzione aiuta a sostituire hardware di specifici fornitori con un'offerta "plug-and-produce" Interoperabilità e portabilità sostengono l'innovazione in ambito industriale e riducono l'obsolescenza delle tecnologie

Stefano Marzola - Pony Italia Macchine da stiro industriali

L'approccio Edge per una fabbrica automatica

La trasformazione da fabbrica statica a fabbrica dinamica Le funzioni adottate dall'IGV - AGILOX di CLS MES - APS 4.0. Il sistema progettato e sviluppato in collaborazione con Torre Informatica BEECOMS. Il sistema di localizzazione indoor delle macchine

Plaber

Alstora 1 Red Dot Award: Product design 2023

Orgogliosi che il Full Set Alstora sia stato insignito del Red Dot Design Award 2023, nella categoria Product Design. Perché Alstora è molto di più di un semplice contenitore. E' una soluzione di stoccaggio dalle alte performance che nel proprio DNA racchiude design, ricerca e funzionalità. Ed è il manifesto dei valori in cui crediamo e per i quali lavoriamo quotidianamente: integrità, sostenibilità, bellezza, innovazione.

SAVE

A SAVE 2022 "Industria 5.0, dal digitale alla sostenibilità" dal 26 ottobre appuntamento a Veronafiere

Il 26 e 27 ottobre a Verona torna la XV edizione della mostra convegno riferimento per il panorama industriale, tra Automazione, Strumentazione, Sensori, 4.0 e Manutenzione

Mouser
ABB

La nuova cella di lavorazione e il software OmniVance di ABB aumentano la semplicità, la velocità e la flessibilità della produzione

- La prima soluzione di lavorazione standardizzata che può eseguire fino a otto applicazioni diverse in un'unica cella - Riduce i tempi di set-up del 92% - fino a dieci ore rispetto ai tre-cinque giorni standard del settore - Il primo software di lavorazione a offrire l'autocalibrazione e la messa a punto del percorso in un unico strumento, riducendo il tempo di calibrazione a dieci minuti - La cella di lavorazione può funzionare senza supervisione fino a 20.000 ore in condizioni difficili, senza bisogno di manutenzione

WHITECH s.r.l. - Whitech

Factory Automation: Sistemi E Logiche Efficienti

Macchinari, robotica e strumenti della fabbrica del domani Factory Automation, automazione della fabbrica o meglio Automazione Industriale È l'insieme di tutti gli strumenti e tutti i macchinari in grado di implementare e/o sostituire la forza lavoro dell'uomo in tutta la filiera che conduce all'ottenimento di un prodotto finito.

Sew-Eurodrive di Rainer Blickle & Co s.a.s.

Automazione modulare ed efficiente per gli impianti di riempimento ed etichettatura del settore beverage

Il settore beverage ha sofferto particolarmente durante il primo anno della pandemia da COVID-19. Le imprese che operano nelle bevande hanno risentito del lungo periodo di chiusura forzata del settore HoReCa, non compensato dall'aumento dei consumi in ambito domestico, segnando un -4,6% tra 2019 e 2020. Ma il rimbalzo non si è fatto attendere.

Emerson Automation Solutions

Tecnologie per l'automazione all'avanguardia per impianto dedicato al riciclaggio delle materie plastiche

ReNew ELP opererà in tutta sicurezza grazie alle soluzioni digitali alla base di questo processo di riciclaggio delle materie plastiche primo nel suo genere.

ROHDE & SCHWARZ ITALIA - ROHDE & SCHWARZ Italia

5G - non solo comunicazioni mobili veloci

In che modo le soluzioni di misura e collaudo di Rohde & Schwarz aiutano a costruire il mondo di domani. Anche una rapida occhiata ai titoli fa capire quanto il 5G stia generando aspettative elevate, da vera euforia. Auto e camion si guidano da soli, senza causare incidenti. Gli ingorghi sono solo un ricordo, così come la scarsità di medicinali. La produzione è più flessibile, più connessa e più efficiente che mai. In effetti, il 5G apre davvero nuove opportunità per gli operatori di mercato esperti come i produttori di infrastrutture, dispositivi per utenti finali e chipset. Ma anche i nuovi attori non vedono l'ora di introdurre nuovi modelli di business redditizi, in particolare nel settore automobilistico. Rohde & Schwarz sta collaborando con i suoi clienti per garantire che il 5G mantenga le promesse di essere una tecnologia che offre molto di più di una "semplice" comunicazione mobile veloce. Questa è la prima volta nella storia relativamente giovane delle comunicazioni wireless che gli smartphone (precedentemente chiamati telefoni cellulari) non sono l'obiettivo principale della nuova fase di sviluppo. Il nuovo standard è ottimizzato anche per l'internet delle cose, per i miliardi di dispositivi connessi presenti nelle nostre case, nelle nostre strade e nelle nostre fabbriche. Ma il 5G avrà probabilmente il maggiore impatto nell'industria, e non solo perché le macchine connesse in modalità wireless e intere linee di produzione potranno comunicare quasi in tempo reale. L'intelligenza artificiale (IA) consentirà di correggere autonomamente e rapidamente anche le più piccole deviazioni e irregolarità nelle prime fasi della produzione attraverso l'uso di petabyte di dati che vengono memorizzati e analizzati nel cloud. L'aumento dell'uso della realtà virtuale porterà anche a una maggiore efficienza. I prodotti e i processi potranno essere modellati virtualmente, e quindi in modo conveniente, anche quando non esistono ancora. Ciò consentirà ai progettisti di verificare accuratamente i prototipi ancora prima che vengano costruiti. I dipendenti non dovranno più consultare valanghe di manuali per familiarizzare con i nuovi processi. E i clienti dall'altra parte del mondo potranno riparare i loro macchinari da soli, tramite l'assistenza remota. Nell'industria manifatturiera, altamente competitiva, la produzione intelligente è un vero asso nella manica in quanto significa che anche i Paesi dove il costo del lavoro è elevato potranno ancora una volta diventare luoghi di produzione attraenti. Le normative tedesche consentono di attivare reti 5G locali gestite privatamente, note come reti di campus. In altri Paesi, l'idea è che le grandi società di comunicazione mobile implementino e gestiscano tali sottoreti locali come servizio commerciale da offrire sul mercato. Quando tali reti vengono utilizzate nell'automazione di fabbrica, è sempre necessario verificare la qualità di queste reti per garantire le prestazioni necessarie. La disponibilità di una connessione a banda larga su un'area quanto più ampia possibile può fungere da equalizzatore tra le condizioni di vita nelle aree urbane e rurali.

Hilscher Italia

netIOT - Industrial Cloud Communication

Francesco Tieghi - Servitecno

La Safety incontra la Security: istruzioni per produttori di Macchine

Paola Milanesi - Shin Communication

Il Futuro Sostenibile di Analog Devices a electronica 2020

Francesco Tieghi - Servitecno

I 5 motivi per utilizzare Bayshore

Alan Carnevali - Renovis

Workshop Renovis

Altri contenuti su Automazione di fabbrica

Enzo M. Tieghi - Servitecno

Dispositivi mobili, Wireless, Mobility per applicazioni nell’industria, nell’automazione di fabbrica e nel telecontrollo

- New Tablet & Apps: il nuovo paradigma del Mobile Business - Il livello di adozione dei New Tablet nelle imprese italiane - Le figure professionali dotate di New Tablet - I New Tablet e l'"effetto sostituzione" - La battaglia dei sistemi operativi - Il livello di adozione del paradigma "Bring Your Own Device"

Circuito EIOM